Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Ambiente

Il servizio si occupa di istruttoria, redazione e verifica di procedimenti di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.), Valutazione Ambientale Strategica, Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.) e dei procedimenti che riguardano l’attività estrattiva; le materie sono disciplinate dalle seguenti normative: - D.Lgs.n.152/2006 e s.m.i.; - L.R.n.10/2010; - L.R.n.30/2015; - L.R.n.35/2015 e Piano Regionale Cave.

Cos'è

Il servizio si occupa di due distinti settori, di cui uno inerente alla istruttoria, redazione e verifica di procedimenti di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.), Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.), Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.), anche facendo riferimento ai pareri del Nucleo Unico di Valutazione (N.U.V.) istituito dalla Giunta Esecutiva dell’Unione di Comuni, e l’altro settore inerente l’attività estrattiva, che riguarda l’istruttoria, il rilascio, il rinnovo e la gestione di autorizzazioni all’attività di cava in coordinamento con il SUAP, le verifiche dei progetti di coltivazione da effettuare con appositi sopralluoghi, le comunicazioni alla Regione Toscana dei volumi annualmente estratti e dei relativi contributi incamerati dai Comuni.

A chi si rivolge

Ai Comuni associati, ad enti pubblici, enti erogatori di servizi, privati cittadini, aziende agricole, ditte o imprese che necessitano di attivare e concludere procedimenti di V.I.A., V.A.S. o V.Inc.A., oppure di attivare o rinnovare nuove autorizzazioni per le attività estrattive.

Territorio di competenza

Comuni di Massa Marittima, Monterotondo M.Mo, Montieri e Roccastrada.

Cosa serve

Tutte le istanze devono essere presentate all'Unione di Comuni con le seguenti modalità:

  • Comunicazioni in unica copia;

  • Dichiarazioni  in unica copia;

  • Richiesta di autorizzazione all’attività di cava in unica copia con allegata una marca da bollo da € 16,00, da presentare al SUAP “Colline Metallifere”.

Come si ottiene

Tutte le comunicazioni ed istanze possono essere presentate in formato digitale trasmesse a mezzo posta elettronica certificata dell’Unione.

I documenti prodotti in formato digitale (nativo o scansionato) devono essere chiari e leggibili in ogni sua parte sottoscritti con firma digitale da tutti i firmatari  o con firma autografa da tutti i firmatari con allegata, obbligatoriamente, fotocopia del documento di riconoscimento dei sottoscrittori e spedite (anche da indirizzo di posta ordinaria) al seguente indirizzo di PEC: unionecomuni.collinemetallifere@postacert.toscana.it

Costi

Per la presentazione della documentazione suddetta non sono previsti pagamenti.